Il monumento Miraglia

Un monumento a un monumento. Non è un gioco di parole. Oggi è stato inaugurato al cimitero di Sciacca il monumento al sindacalista Accursio Miraglia, ritratto a testa alta nella sua storica cavalcata con migliaia di contadini. A presiedere una cerimonia molto partecipata è stato Nico Miraglia, figlio di Accursio e presidente della fondazione a... Continue Reading →

La prova dell’amore

È da stamattina che rifletto sulla parola amore. Non proprio sulla parola per la verità, ma su quello che c’è dentro e su quello che ne esce fuori. Alla fine, se c’è, l’amore può anche fare a meno della parola, del suo guscio sonoro. C’è e basta. E non c’è bisogno di nominarlo o di... Continue Reading →

Nell’ombra del mare

Diretto non in ufficio ma questa volta al mare. E lo capisci non dalla direzione del suo motociclo, ancora distante tanti chilometri dalla spiaggia, ma dall’abbigliamento. Ormai tiro a indovinare, anche se la giornata pienamente estiva, mi ha molto aiutato. Lo vedo avvicinarsi sulla sua due ruote e non per mettermi sotto. Mi saluta sorridendo.... Continue Reading →

Vincenzo inteso Calogero

“Vincenzo? Come Vincenzo?”.Noto un’anziana signora, con la mano destra tra mento e bocca, piazzata davanti al muro di una vecchia e stretta via di Sciacca tappezzato di manifesti funebri. Parla da sola. Le passo accanto e non posso che intervenire e spiegarle che il nome Vincenzo è quello anagrafico, col quale è stato registrato al... Continue Reading →

Il monumento di Peppe Nappa

Lo conoscevo bene. Abbiamo lavorato assieme per quindici anni prima che andasse in pensione come Calogero Gulino ma non come Re del Carnevale di Sciacca. Adesso, a pochi giorni dal suo settantanovesimo compleanno, ci ha lasciati. Non c’è più. E tanto è stato il dispiacere mio, dei suoi vecchi colleghi, degli amici e di un’intera... Continue Reading →

Un pianto per il film di Claudio Bisio

“La storia dà i brividi…”Non credevo. È un film dove ho pianto come un bambino in più di un passaggio, così delicato, emozionante, vero, per me anche sorprendente.La pellicola?“L’ultima volta che siamo stati bambini” per la regia di Claudio Bisio che ha anche sceneggiato il film con Fabio Bonifacci. Verso la fine della proiezione ho... Continue Reading →

La guerra mondiale sfiorata a Sciacca

Abbiamo rischiato in Sicilia, a largo di Sciacca, un conflitto mondiale. È questa l’estrema sintesi di un illuminante incontro sull’isola Ferdinandea. Lo scrivo a favore di un’amica che, allontanandosi per partecipare a una manifestazione pro ospedale, mi ha chiesto di notiziarla sulle conclusioni del convegno organizzato da Tony Russo svoltosi alla Badia Grande, con gli... Continue Reading →

Trascorrere la notte sfogliando foto

Trascorrere la notteguardando fotodi quel che è statonegli ultimi mesidegli ultimi viaggidegli ultimi approdiimmortalato per semprein una memoria perenne. Perché le fotonon sono solo immagini visivecustodiscono il ricordodi una scintillalegataad altre scintillecome una catenacon le sue maglie. Vedi?Questo non è un semplice scatto. È la ricerca della profonditàe non di campoe non di orizzontie non... Continue Reading →

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑