Il mio santo nero

Io ho il mio San Calò, non Calogero, ma proprio Calò. Ed è nero. Ed è santo. E anche se sono distante già sento, già vivo la festa. Ce l’hai dentro. La vivi da vicino pur non essendoci fisicamente, all’uscita dal santuario, durante tutta la processione della sua statua, che sale e che scende per... Continue Reading →

I primi passi

I primi passi.In tanti sono in attesa dei primi passi di Agrigento capitale della cultura 2025come l’attesa dei miei primi passi avvenuti in questa scalinata, in Vicolo Seminario, che parte da piazza don Minzoni dove ha radici la cattedrale di San Gerlando e dove ho imparato a socializzare, a giocare con i piccoli vicini e... Continue Reading →

Dove batte il cuore di Carmelo Sardo

“Mi sono sempre sudato tutto, senza santi in paradiso. L’auspicio è che i miei figli, Chiara e Niccolò, possano farne tesoro e avere anche loro in vita questi doni”. Il destino prova a scrivere le nostre storie, anche a nostra insaputa. Ma noi ci mettiamo pure del nostro. Come quella di Carmelo Sardo e di... Continue Reading →

La città dei miracoli

Ci sono diverse anime nella Città dei miracoli. C’è l’anima del cronista, c’è quella del drammaturgo, quella del narratore, quella del regista, quella dell’osservatore, di chi scrive e mette in scena storie e personaggi nella loro quotidianità, nella loro follia, nella loro tragedia, nel loro diventare metafore e caratteri tipici di una terra già di... Continue Reading →

L’incubo di San Calò

È quasi diventato bianco a forza di vasati, abbrazzuna e stricati di fazzuletta. Ora niente più. “San Calò non si tocca”. “Come non si tocca?” “Proprio così. È per la sicurezza”. “Ma sicurezza di chi?” Oggi mi sono svegliato con un incubo. Ho sognato San Calò girare per le vie e le piazze di Agrigento... Continue Reading →

La meraviglia del turista

Condividere la bellezza. Ho incontrato a Sciacca una collega giornalista di Agrigento, la mia città natale, in compagnia di un altro collega saccense. È venuta a Sciacca per fare un servizio sull’iniziativa degli architetti “Open!” nell’atrio superiore del Comune. “Raimondo! Da quanto tempo non ci vediamo. Saranno oltre dieci anni. Ma meglio non pensarci”. E,... Continue Reading →

La mia scuola, il mio esame

Un amico mi ha inviato oggi una carrellata di fotografie di una scuola, che non è una semplice scuola, è la mia scuola: il Liceo Scientifico Linguistico Leonardo di Agrigento. “Dopo trent’anni torno da commissario” mi ha scritto. Che emozione! Non metto piede al Leonardo da non so quanto tempo, ad Agrigento da quasi due... Continue Reading →

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑